“L’obiettivo? Farne un milione al mese” Trenta dipendenti che lavorano h24 su tre turni per produrre un milione di mascherine chirurgiche in un mese: siamo a Concordia sulla Secchia, in provincia di Modena, una delle zone più colpite dal terremoto dell’Emilia. La Tecnoline, azienda del biomedicale, da lunedì ha riconvertito parte della sua produzione per rispondere alla crescente domanda di mascherine”.

Il video di Repubblica del 18 marzo 2020.